Maestrini, sono dieci anni che dite questa cosa

Dieci anni fa linkavo un post dei Maestrini: L’ingenuità del giudizio. Quote of note:

“qualunque valutazione di merito dei contenuti e del valore di un media sociale è, nella migliore delle ipotesi, ingenua: quel che si valuta è in realtà la propria personale selezione e la propria capacità di trovare persone interessanti, o di trovare interessanti le persone”

Questa cosa dovrebbe essere spiegata a scuola ai bambini, perché i grandi ancora fanno fatica a comprenderla.

come lacrime nella pioggia

Addio socialino palestra di vita, dove ho imparato a bloccare i fake, i biliosi, i tristoni, i noiosi, e a seguire solo le persone interessanti. E’ stato bello finché è durato, ma lo sapevamo che non poteva durare. Addio! E grazie.
friendfeed.JPG
Gaspar, FRENF.IT aspietta attè! – Xabaras (G.O.)
minchia che noia – virus
Meteoropatici – Ubikindred
(Così, giusto per farmi bloccare sul finale) – Ubikindred
Uni tristone e noioso. – S. from iPhone
“dove ho imparato a bloccare i fake, i biliosi, i tristoni, i noiosi, e a seguire solo le persone interessanti” – deve essere per questo che non ti ho sentito nominare fino a ora. 😀 – Fabrizio Casu
(perché non ci sono i like dei commenti? PERCHÉ? senapo grazie per i like nei commenti su frenf.it) – strega ❄
fab BILIOSO BILIOSO – strega ❄
No, prego, meteopatico. – Fabrizio Casu
ah ok – strega ❄
avevo letto “i biliosi, i TRILIOSI” e mi sembrava un’ottima rappresentazione di certuni quassù… – .mau.
Se non conoscete Gaspar, non conoscete L’Internet 🙂 – Federico Bolsoman
Bolso: so’ tutti pupi, che ci vuoi fare – .mau.
(highfive) – Federico Bolsoman
triliosi <3 – strega ❄
e i trilobiti puccy – Lorenzo R v rs
Addio – obe
“Interessanti” solo per me ovviamente, che “interessanti per tutti” su internet non esiste. Il “Best of day” e la home, per me potevano anche eliminarli. – You (edit | delete)
sono generazioni internettiane successive – Massimo Morelli
chi cazzo è questo? – braciola
Però mi pare di capire che dopo la grande abbuffata dei primi dieci anni, comincia a fasi strada il principio che “pochi ma buoni” è preferibile a “cani e porci”. Siamo insomma sulla buona strada. – You (edit | delete)
Ciao braciola, sono uno che si è slucchettato per il gran finale. Ho fatto male? – You (edit | delete)
ciao Gaspar! 🙂 – pm10
hai fatto benissimo! Molto piacere! – braciola
Ciao Susan! – You (edit | delete)
Hey! Ciao – Andrea Beggi
Ciao Andrea (il Beggi Migratore:-) – You (edit | delete)
Esempio: “Questa mattina quando mi sono affacciato su frenfi, ho visto un Beggi Migratore appollaiato sul mio account” 😛 – You (edit | delete)
Che bello, il Beggi migratore, il canto del cigno di FF, e il Gaspar tordiero (ornithologic comment) – Dema
Grazie Dema, gaspar tordiero me lo segno – You (edit | delete)
uè Gaspar, però non lo usavi molto ‘sto socialino – brodo
quasi niente, direi. – Massimo Morelli
Carlo, Massimo: è vero che non ci scrivevo molto, ma leggevo tantissimo, laikavo spesso e commentavo a volte –You (edit | delete)
Chi cazzo è Braciola? (ciao Gaspar) – massimo mantellini
Dema! – Andrea Beggi from Android
E noi che ci chiedevamo come sarebbero stati i pesci del devoniano. – Massimo Morelli
(Ciao Massimo) – You (edit | delete)
Massimo, inferiore o superiore? – You (edit | delete)
Beggi, Gaspar, Bolso, Morelli, Mantellini, Susan, i barcamp, un’era geologica fa. – Dema
una volta usciti dal’acqua è diventato superiore – Massimo Morelli
pensa te che devo arrivre alla fine del frenfi per scoprire che braciola è dema. (o sono io che ho capito male?) [ciao dema!] – pm10
usciti dall’acqua per poi estinguersi in massa, bella fregatura – You (edit | delete)
doch. Tu muori, ma i tuoi discendenti diventano aquile. – Massimo Morelli
(per adesso sono brutti anfibi, ma darwin ha tempi lunghi) – Massimo Morelli
(ok, ci può stare) – You (edit | delete)
[che bello sentirsi a casa] – pm10
No, dema è dema, no braciola. Ho smesso di mangiare la carne rossa; l’età, il colesterolo, i trigliceridi, cara mia signora Susan 🙂 – Dema
ah, ok, poca carne rossa anche qui. 😉 – pm10
Arrivederci Gaspar – Isola Virtuale
Ciao Salvatore, a presto. – You (edit | delete)
Citizencamp 2007, Casalecchio. Ormai il Devoniano è bello che passato. – Federico Bolsoman
ma anche Freelancecamp 2015, 15-16 maggio a Ravenna – You (edit | delete)
Io l’unico camp dove sono andato credo sia il femcamp – brodo
Gaspar ci rileggiamo di là (frenf.it) oppure no? – Felter Roberto
e comunque qui mangio io carne rossa per tutti. – Felter Roberto
Brodo eri venuto a salutarmi al MART e non ti ho riconosciuto, volevo morire – You (edit | delete)
Ciao tesoro :-* – Mitì Vigliero
Ciao Mitì, bacione. – You (edit | delete)
Comunque, a chi chiede chi è Gaspar, risponderei: un drago garbato. – Zu
Ciao Giulio, dici che ho l’alito pesante? – You (edit | delete)
tanti cuori Gaspar! – djangol judas
Ciao Daniela, ancora grazie per quella foto psichedelica che mi avevi scattato tu e che è stata il mio avatar per molto tempo. – You (edit | delete)
Lia, Kapuściński del frenfi buongiorno! dove potremo continuare a leggere le tue storie di mondi lontani? – You (edit |delete)
grazie a te, mi ha sempre fatto molto piacere che ti avesse divertito quella foto e che tu l’avessi scelta<3 – djangol judas
frenf.it +1 (ciao Felter-salvato-dalle-acque) – You (edit | delete)
Ciao ANZYANI – zio bodhisattva
[Gaspar, non dare corda, poi arriva gente come lo Zio] – […]
Ciao Alessandro, volevo dirti che alla mia vicina di casa hanno regalato un viaggio a piacere, e lei ha scelto di andare a Cuneo. Siamo tutti molto preoccupati. – You (edit | delete)
[a proposito, Facebook mi avverte che un certo account è stato bloccato causa “pending investigation”Ne sa qualcosa?] – You (edit | delete)
[ovviamente no] – […]
Questo thread mi ha fatto venire in mente che per maggio prossimo mi hanno invitato al pranzo dei compagni delle superiori. – zio bodhisattva
io invece dovrò organizzarlo per il maggio 2016. Che sarà il trentennale del diploma. – Felter Roberto
zio, ci andrai? o declinerai causa impegno susseguente? – You (edit | delete)
ci vado ci vado. vado a vederli tutti bolsi, canuti e inaciditi, e risplenderò per contrasto nella mia beltade. – zio bodhisattva
SOLUZIONE PER I PRESBITI –> “CTRL +” A PIACERE – Andrea Beggi
Chi cazzo è questo zio bodhisattva che offende? – massimo mantellini
Ciao Gaspar 🙂 – Stefania [stered]
Ciao Stefania! – You (edit | delete)
Massimo lascia perdere, il ragazzo si bulla fin che può http://www.placidasignora.com/2011…You (edit | delete)
Ciao GASPART – wolly
ciao Gaspar. – aurora from YouFeed
😀 io ti ho incrociato al primo barcamp di Roma. li ho conosciuto anche Beggi, Stefigno e tanti altri <3 – senzastilefrom Flucso
Ciao Gaspar, oramai non frequento piu’ il lago – sciack
Ciao Wolly, ho un problema con il WordPress di un cliente, me lo risolvi a gratis entro domattina grazie – You (edit |delete)
Ciao Auro, ninja dei social, una volta ti ho visto fare una mossa che ancora me la ricordo: il riflesso fulmineo, l’eleganza,la facilità – You (edit | delete)
Ciao Senzastile – You (edit | delete)
Ciao Sciack, cosa ti perdi! Oggi era uno spettacolo. – You (edit | delete)
Ricordo a tutti una delle massime stampate nella roccia della internet: La vera misura dell’autorevolezza è la quantità di stronzate che posso scrivere impunemente, prima che si sappia che sono un cretino. – bloggo
Toh guarda c’è anche Bloggo! Pensavo si fosse cancellato, così come Gaspar! – AndreaR from FFHound!
ciao Gaspar – zuck from Flucso
Dài Gaspar che ci vediamo in giro – Jannis
questo thread mi ringiovanisce (markettari, #valetutto) – mu
Ciao Bloggo, saluti alla tua bella famiglia 🙂 – You (edit | delete)
Ciao Zuck, ci siamo conosciuti allo zenacamp, giusto? Se non sbaglio, tu eri l’unico che per la sua presentazione si era stampato le note. Sappi che da allora nutro per te il più profondo rispetto. – You (edit | delete)
AndreaR ci siamo tutti, e chi non c’era è tornato per il gran finale. – You (edit | delete)
Ciao giovane Jannis, noi ci vediamo senz’altro a Trieste per SotN (al SotN di Udine invece avevo conosciuto tuo padre, quello hippy anziano con la barbona e la chioma fluente) – You (edit | delete)
Gaspar era il bzaarcamp, dove tu ci hai fatto fare ‘ginnastica’ – zuck from Flucso
La memoria, la memoria! D’altronde sono fatti che si perdono nella notte dei tempi. – You (edit | delete)
Questo thread è un po’ troppo sdolcinato. Troppi pesci e pochi anfibi. – Massimo Morelli
Massimo, dopo faremo cerchio attorno al fuoco e con il ciglio umido canteremo “ma noi ci rivedremo ancor…” – You(edit | delete)
(mu? chi sei? ci conosciamo da millemila anni e non ti riconosco?) – You (edit | delete)
🙂 no non ci conosciamo di persona (in quei tempi nick Muzak, sempre letto molto e scritto pochissimo, sono in debito con molti anche in questo thread) – mu
Tutto ebbe inizio il 2 dicembre 2006 (almeno per me) 😉 https://flic.kr/p/tzgP8Andrea Perotti
che bello questo thread 🙂 Ciao Gaspar, ma le cene dei blogger comaschi non le fate più? mi piaceva imbucarmi! –Frieda
Ciao Frieda, il blog è morto, e con lui anche le cene (ma nel caso ti invito senz’altro) – You (edit | delete)
(Nel frattempo, avendo io tolto il lucchetto, tra ieri e oggi già tre fake spammosi si sono iscritti al mio account. Per favore qualcuno spieghi ai bot che è finita) – You (edit | delete)
Ma torniamo in argomento: qui ho scoperto che bloccare è cosa buona e utile. Se ripenso a quelli che ho bloccato, fake (tutti) e persone (poche), mi sembrano (a me, ovviamente) accomunati dall’essere delle macchiette monodimensionali. tipo quella che insulta tutti sempre “dall’alto” di una superiore cultura, quello che insulta tutti “dal basso” di un accento meridionale, etc. etc. Le persone reali sono mille volte più interessanti, nel loro essere a volte brillanti, a volte ingenue, a volte stronze, a volte vulnerabili. E il tempo a mia disposizione non è infinito. – You (edit |delete)
Beh, un po` di sgradevolezze si può sopportare. Se diventano troppe hai ragione. – Massimo Morelli
Massimo, apposta avevo creato la categoria “Meteopatici”, per quelli che non sai mai se ti arriva un bacio o un calcio. Il sottotitolo era “Open at your risk, use with discretion” – You (edit | delete)
<3 uomo di grande saggezza – pm10
vero, Susan. Per dire, qua è tutte le volte che l’ho menzionato o citato nel blog: http://bit.ly/1Im5NUI (e così rispondo anche al “dubbio” sull’attributo di drago) – Zu
Mi hai fatto tornare indietro nel tempo – zuck
(Nel frattempo abbiamo superato i 100 commenti senza neanche un vaffa. Ciao Enrico Sola, non avere paura di questo socialino e iscrOHWAIT) – You (edit | delete)
beh, all`inizio del thread hai rischiato, poi sono intervenuti gli anziani ad addormentarlo – Massimo Morelli
(ho il sospetto che i fake spammosi siano sempre gli stessi, è una vita che da me non si iscrive più nessuno) – .mau.
Massimo, a maggior ragione. – You (edit | delete)
questo thread mi ricorda il ff di quando mi sono iscritta io. Un bel mondo 🙂 – mastrangelina
Mafe dice sempre che ognuno vede il socialino che vuole vedere, e io penso che questa sia una delle cose più vere che siano mai state dette (su l’internette) – You (edit | delete)
[esatto; è pure una delle frasi più boomerang che si possono pronunciare, ma glissiamo] – […]
Nella foto di Perotti ci sono un Beggi e un Kurai. – aurora
riconosco anche un Diego Bianchi capellone, un Palmasco e un Marco Cilia – You (edit | delete)
io la Lia la incontrai a Genova dopo il cosiddetto fiorella camp organizzato estemporaneamente con Sola (nel senso di Enrico) ancora ammogliato con Diana e Marina Remi. – aurora from FFHound(roid)!
pensa che io Lia l’ho incontrata al Cairo – brodo
Un giorno del lontano 2009 Bloggo mi disse che c’era un’emergenza ovvero Lia doveva bloccare la sua connessione wifi alla quale tutti i vicini si collegavano a scrocco. È così che ho “conosciuto” Lia, su Gtalk 😉 E questa è la prova provata: http://www.ilcircolo.net/lia…Andrea Perotti
io Lia l’ho consociuta sul terrazzo della casa che divideva col snp 🙂 mi offri il caffe’ 🙂 <3 – pm10
Lia stavo illustrando la mirabolante novità dei blog alla redazione di Millionaire e feci vedere il tuo; una giornalista si innamorò all’istante e decise di scriverci il pezzo. – You (edit | delete)
L’adunata mia che dice Lia era una piccola festa di compleanno ;-D (quando torni la rifacciamo). – Mitì Vigliero

Presence, community, disruption: blogs live

David Weinberger ha scritto un bel post ieri su cosa è stato il fenomeno dei blog agli inizi. David individua tre motivi per cui era importante:

  1. Presence
  2. Community
  3. Disruption

E ricorda i grandi argomenti di discussione che ci hanno infervorato dieci anni fa:

  • Experts vs. Bloggers
  • Professionals vs. Amateurs
  • Newsletters vs. Posts
  • Paid vs. Free
  • Good vs. Fast
  • One-way vs. Engaged
  • Owned vs. Shared
  • Reputation vs. Presence
  • Writing vs. Conversation
  • Journalists vs. Bloggers
  • Objectivity vs.Transparency

Sono molto d’accordo  con le conclusioni di David, che quoto:

So, were we fools living in a dream world during the early days of blogging? I’d be happy to say yes and be done with it. But it’s not that simple. The expectations around engagement, transparency, and immediacy for mainstream writing have changed in part because of blogs. We have changed where we turn for analysis, if not for news. We expect the Web to be easy to post to. We expect conversation. We are more comfortable with informal, personal writing. We get more pissed off when people write in corporate or safely political voices. We want everyone to be human and to be willing to talk with us in public.

A più di dieci anni di distanza, posso bullarmi di averci visto giusto.

Questo blog è dodicenne

Non lo frequento più come un tempo (neanche tu del resto), ma continuo a tenerlo aperto e a pubblicarci di tanto in tanto le cose lunghe.

Le cose corte le metto negli spazi comuni che frequentiamo tutti: un mondo più veloce, più facile, ma pur sempre casa d’altri. In queste case d’altri siamo più affittuari che ospiti, e il prezzo da pagare aumenta di giorno in giorno.

dodici1