Excel: analizzare una regata

Ovvero di come ho finalmente trovato un utilizzo interessante del grafico a bolle

Per noi velisti amatoriali senza pretese e senza budget, che in regata usiamo l’app gratuita di Android Sailing Tactician, si pone il problema dell’analisi dopo-gara. Ovviamente posso rivedere la regata dentro l’app, ma meglio ancora posso esportare il file .gpx e aprirlo dentro Google Earth.

Questa visualizzazione è molto interessante, ma mi nasconde un elemento chiave: la velocità. Per questo mi viene in aiuto Excel 2013. Il file, se vuoi vedere le formule, è questo (1,4MB). La procedura richiede una buona dimestichezza con l’accesso ai dati e con i grafici ma non è complicatissima:

  1. Cambia l’estensione al file di log da .gpx a .xml (è già nel formato giusto, ma se non cambi l’estensione Excel non lo riconosce).
  2. Apri il file .xml in Excel oppure usa la procedura di importazione dati esterni (ignora i messaggi di errore e procedi comunque).
  3. Elimina tutte le colonne tranne latitudine, longitudine e data/ora e pulisci data/ora in modo che rimanga solo l’ora.
  4. Triangolando dalla coppia di coordinate del secondo precedente alla coppia del secondo seguente ottieni la distanza percorsa ogni secondo.
  5. Dalla distanza percorsa ogni secondo ottieni la velocità in nodi.
  6. Crei un grafico a bolle dove la posizione della bolla è data da latitudine e longitudine, e la larghezza è data dalla velocità.

Il risultato finale è questo. Indovina in quale regata il vento era a a volte assente e a volte a raffiche violente, e in quale era più o meno costante.

Aggiornamento:

Segnalo anche un interessante programma dedicato all’analisi di tracce GPS di regate veliche: GPSActionReplay. E’ gratuito per i primi 2 mesi, poi costa 32€. Adesso lo provo.

3 risposte a “Excel: analizzare una regata”

  1. Ti segnalo Sailing Tactician che nel file salva anche la velocità ed è gratuito. Oltre a permetterti di rivedere la regata con velocità relativa. Ma i risultati finali delle regate?

    1. Ciao Max! Come dicevo,uso Sailing Tactician. Il mio problema è che il display del mio smartphone è troppo piccolo e il replay non si vede benissimo. Forse dovrei prendere un tablet, ma poi diventa troppo piccola la barca 🙂
      I risultati sono appesi alla porta del circolo, in modo molto analogico.

I commenti sono chiusi