Excel: analisi di un file di log

Questa era troppo complicata da scrivere, così l’ho filmata: come analizzare in Excel il raw log degli accessi a un sito web, dedicato a chi non si accontenta di Google Analytics 🙂

Se poi vuoi fare questa cosa tutti i giorni, il processo si presta bene ad essere automatizzato con una bella macro.

5 risposte a “Excel: analisi di un file di log”

  1. Grazie Andrea, ma se vuoi analizzare gli accessi nel dettaglio davi andare ai log, non ai tool. Poi invece di Excel Puoi usare Google Refine che è uno strumento formidabile, ma sempre al log devi andare 🙂

  2. Ottima iniziativa. Naturalmente una analisi approfondita del log richiede il concetto di visita, ma è importante far capire che il massimo dell’informazione è presente nel dato elementare.

I commenti sono chiusi